Gestione Governativa Ferrovia Circumetnea
Pubblica amministrazione

Servizio per l’esecuzione di lavori a basso impatto ambientale di sfalcio e diserbo per il contenimento della flora infestante o il controllo delle avversità fitopatologiche delle aree afferenti le sedi ferroviarie, comprese le scarpate, i piazzali di stazione e gli spazi a verde connessi alla linea ferroviaria, sia a scartamento ridotto che a scartamento ordinario, della FCE

Oggetto: Servizio per l’esecuzione di lavori a basso impatto ambientale di sfalcio e diserbo per il contenimento della flora infestante o il controllo delle avversità fitopatologiche delle aree afferenti le sedi ferroviarie, comprese le scarpate, i piazzali di stazione e gli spazi a verde connessi alla linea ferroviaria, sia a scartamento ridotto che a scartamento ordinario, della FCE
Tipo di fornitura:
  • Servizi
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di valutazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 840.099,55
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 799.869,28
Oneri Sicurezza (Iva esclusa): € 40.230,27
CIG: 8975446459
Stato: In svolgimento
Centro di costo: Direzione Tecnica
Data pubblicazione: 16 novembre 2021 12:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 17 dicembre 2021 12:00:00
Data scadenza: 27 dicembre 2021 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
BANDO GURI n.138 del 29/11/2021 30/11/2021 11:19 Altri Documenti

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

Da disciplinare di gara, al paragrafo 12.3 -punto C : Il concorrente deve avere eseguito nell’ultimo triennio un servizio analogo all’oggetto della gara (sfalcio e diserbo in ambito ferroviario) di importo minimo pari a € 200.000,00. Tale requisito è soddisfatto , dalla ditta scrivente per quanto riguarda lo sfalcio e il diserbo ma NON in ambito ferroviario bensì in ambito industriale , civile e urbano. Il fatto di non aver eseguito lavori di questo tipo in ambito ferroviario, nonostante la maturata esperienza in altri siti, è una prerogativa vincolante per la partecipazione alla gara?

Risposta:

Si. E' necessario avere un servizio di punta in ambito ferroviario.

Chiarimento n. 2

Domanda:

Si chiede perchè nel computo metrico non sono previsti gli oneri di trasporto e conferimento in discarica.

Risposta:

Come disposto dall’ Art. 7 “Oneri, obblighi e responsabilità dell’Appaltatore” del Capitolato Speciale d’Appalto, sono a carico dell’Appaltatore gli oneri e tutti i costi per il ritiro e lo smaltimento di tutto il materiale proveniente dalle lavorazioni oggetto del presente contratto.

Chiarimento n. 3

Domanda:

Con riferimento alla lettera f) del punto 12.3 del disciplinare di gara “Requisiti di capacità Tecnica e Professionale”, ed in particolare relativamente ai mezzi ferroviari indicati all’art. 7 del Capitolato Speciale d’Appalto come di seguito elencati: • Locomotore o carrello motorizzato omologato per pendenze fino al 40‰ (quaranta per mille); • Carro pianale; • Caricatore strada/rotaia omologato per pendenze fino al 40‰ (quaranta per mille); SI CHIEDE SE TALI MEZZI DEBBANO ESSERE IN POSSESSO/DISPONIBILITÀ DEL CONCORRENTE IN SEDE DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA DI CUI TRATTASI.

Risposta:

In sede di gara il concorrente dovrà dichiarare di avere il possesso o la disponibilità delle macchine/attrezzature di cui alla lettera f) del punto 12.3 del disciplinare di gara. Si ribadisce quanto espresso al punto 24 del disciplinare di gara: “Il concorrente, inoltre, prima della stipula del contratto, dovrà dimostrare il possesso o la disponibilità esclusiva per tutta la durata dell’appalto dei seguenti mezzi, necessari per l’esecuzione dei lavori di cui all’oggetto sia a scartamento ridotto che a scartamento ordinario: • Locomotore o carrello motorizzato omologato per pendenze fino al 40‰ (quaranta per mille); • Carro pianale; • Caricatore strada/rotaia omologato per pendenze fino al 40‰ (quaranta per mille);”.

Chiarimento n. 4

Domanda:

Buongiorno, la presente per chiedere se come specificato al punto 12.3 del disciplinare di gara in concorrente deve aver eseguito nell'ultimo triennio un "servizio analogo come all'oggetto di gara, sfalcio e diserbo in ambito ferroviario di importo pari a € 200.000, 00". Per ultimo triennio si intende 2018-2019 e 2020? L'interpretazione risulta corretta?? Restiamo in attesa di un vs. riscontro. Cordialmente

Risposta:

Si conferma l’interpretazione data.

Chiarimento n. 5

Domanda:

Nel caso di partecipazione in RTI, non ancora costituito, la certificazione ISO 14001 deve essere posseduta da tutti i componenti del RTI oppure è sufficiente che sia posseduta dalla società designata capogruppo?

Risposta:

Nel caso di raggruppamento di imprese, i requisiti tecnici di carattere soggettivo, e tra questi la certificazione di qualità, devono necessariamente essere posseduti singolarmente da ciascuna impresa, in quanto volto ad assicurare alla stazione appaltante che l’impresa svolga il servizio secondo determinati standard qualitativi accertati da organismi qualificati.

Chiarimento n. 6

Domanda:

In riferimento alla gara in oggetto, la scrivente impresa interessata a partecipare alla stessa, chiede chiarimenti relativi al requisito di capacità tecnica e professionale da Voi richiesto, come da disciplinare di gara al punto12.3, ovvero di avere svolto lavori analoghi in ambito ferroviario, in quanto per essere una procedura aperta a tutti gli operatori economici, il requisito di cui sopra pare essere alquanto limitante per la partecipazione della maggioranza delle imprese del settore, che pur possedendo i requisiti analoghi ( servizi di verde nel triennio), non lo possiedono nell’ambito specifico ferroviario. Alla luce di quanto sopra esposto, chiediamo la possibilità di effettuare una parziale modifica del requisito oggetto della questione per permettere quindi la partecipazione a più imprese.

Risposta:

Il servizio di punta serve ad attestare una esperienza qualificata nell’ambito dello specifico servizio oggetto della gara. Si conferma, pertanto, la prescrizione di cui al punto 12.3 del disciplinare di gara.

Chiarimento n. 7

Domanda:

Buongiorno, con la presente per chiedere se la seduta di apertura prevista per il 29.12.2021ore 11.00 è svolta in modalità telematica oppure si può presenziare in loco con un proprio delegato??? Certi di un Vs. riscontro porgiamo i più cordiali saluti.

Risposta:

La procedura di gara si svolgerà in modalità telematica. Nulla osta a che un delegato della concorrente presenzi personalmente i lavori della Commissione, in osservanza dei protocolli di sicurezza Covid 19,

Chiarimento n. 8

Domanda:

Con riferimento al punto 3. “Caratteristiche ambientali” e nello specifico “Sub-elemento 3.1”, si chiede quale sia il punteggio premiante corretto, in quanto si è riscontrata una difformità relativa all'attribuzione di tale punteggio tra quanto indicato nella tabella "ELEMENTI E SUB ELEMENTI DI VALUTAZIONE" di pagina 18 del disciplinare di gara e quanto indicato al Sub-elemento 3.1 - Uso esclusivo di metodi fisico-meccanici per il diserbo.

Risposta:

Il punteggio premiante corretto del sub elemento 3.1 “Uso esclusivo di metodi fisico-meccanici per il diserbo” è pari a 10, come indicato correttamente nella tabella “ELEMENTI E SUB ELEMENTI DI VALUTAZIONE” riportata a pag. 18 del disciplinare.